domenica 22 aprile 2012

intervista agli ED - bologna regazness skate rock

(in da picture: ED live @ FASTFEST n°1, 2004)

Poco da fare: gli ED sono una bomba del cazzo.

Sono il mio gruppo italiano preferito, sarà anche perché siamo amici da una cifra di tempo, perché sono bolognesi e per me Bologna ha rappresentato e rappresenta una parte fondamentale di quello che sono e di quello che faccio...l'Atlantide, il Lazzaretto, Mila e gli Agipunk boys, la sala prove di via del Chiù, il Vecchio Son, i BanxThis!, le sbronze alle cene vegan di fronte all'Atlantide, gli aperitivi in giro per il Pratello...Bologna è capace di emozionarmi ancora, quando vado a vedere un concerto o a suonarci o anche solo a fare una gitarella il sabato pomeriggio mi sembra di essere davvero a casa, e contemporaneamente lontano da tutta la merda che questa nazione del cazzo è capace di propinare di continuo.
Gli ED suonano insieme da un sacco di tempo, sono l'unico gruppo rimasto in vita della prima edizione del FASTFEST, sono delle persone mega tranquille, e stanno per uscire con un disco nuovo dopo l'ultimo ep "SENZA RAGIONE" di un paio di anni fa.
Detto questo, mòbbasta veramente e lascio la parola a Fuller - voce.



1ma quanto tempo è che suonate? Perché sembrate ancora dei 16enni nonostante siate più vecchi di me ed il vostro bassista sia ormai nonno?
-Da troppo, ma almeno il patto che abbiamo fatto con Satana ci fa sembrare giovani agli occhi della gente.

2non vi siete rotti il cazzo?
avete avuto un periodo di rallentamento – dire di pausa mi sembra eccessivo. Visto che siete in giro da più di 10 anni, cosa è cambiato nel giro hardcorepunk italico e non, e perché non vi siete ancora ritirati a fare altro piuttosto che andare in giro a suonare per 50 euro.
-Suoniamo insieme da quando avevamo 14 anni, siamo un gruppo abbastanza anomalo, non ce n'è mai fregato niente di fare tour, dischi per chissà quali etichette o suonare a festival del cazzo tipo il Fluff. Suoniamo perchè siamo amici e finchè ci divertiamo andiamo avanti, ma non penso dureremo ancora molti anni. I vecchi che suonano hardcore mi fanno ridere (tipo Keith Morris ultra cinquantenne che gioca a fare i Circle Jerks nel 2012) tranne te Pulce ovviamente, ma tu non sei ancora così tanto vecchio. Rispetto a 10 anni fa sono cambiate un bel po' di cose, e tutto in peggio. Ai concerti non mi diverto più come una volta, ma forse sono i primi sintomi della demenza senile.

3perché mesca ha lasciato la band?
-Perchè gli ED non saranno mai un gruppo stoner.

4come quarta domanda vi chiedo chi siete e cosa fate nella vita oltre a suonare. Siete mantenuti?
-Siamo dei pezzenti, facciamo lavori di merda per arrivare a fine mese, come tutti o almeno come quelli che riescono a trovare un lavoro di merda.



5bologna sì, bologna no...chi di voi abita a bolo? Perché non è più quella di una volta, come si sente dire da più parti?
-Bologna si, in ogni caso. Non è più quella di una volta perchè sta cambiando tutto, e non in meglio. Non ci sono nuovi gruppi di ragazzini, molta della gente che c'era prima si è rotta i maroni del punk o comunque ha preso altre strade. Ma finchè resiste l'Atlantide a Bologna c'è ancora speranza.

6tornerà mai una scena hc come quella dei primi 2000?
-Non penso, forse faranno una pagina su facebook chiamata ''scena hc come quella dei primi 2000'' e tutti quelli che ne faranno parte scriveranno quanto sono felici. Comunque molti gruppi che suonavano in quegli anni adesso ce li sognamo: una volta c'erano i What HappensNext? e i Tear it Up, adesso ci sono i Punch. Capito cosa voglio dire?
(capisco. sob story)

7il vostro disco nuovo su che etichetta esce? Perché non è su Agipunk?
Il disco nuovo uscirà per FOAD records in versione cd, e al momento stiamo ancora aspettando risposte da un paio di etichette per quanto riguarda la versione vinilica. Abbiamo sempre fatto solamente vinili, questo sarà il primo cd che facciamo in 10 anni, senza contare i primi 2 che erano però Cdr. Mila quando ha sentito i pezzi nuovi ha detto ''uè pirletti cos'è sta roba? Troppo incasinati per me'' quindi niente Agipunk.


8 bella Fuller parlami della "don't need records"...quanta roba avete fatto uscire finora, quanti siete a starci dietro e se avete progetti per l'imminente futuro.
-Abbiamo fatto BANxTHIS!, SCENA, ED, CITIZENS PATROL, WE'RE RIGHT! e AUTISTIC FRONT ci stavamo dietro io, Mary e Ste (basso ED), all'inizio c'era anche giorgio (quello che suonava il basso con me il primo anno dei banxthis!). Nessun progetto, nessun futuro.

9sempre Fuller. So che fai parte dell'ANPI di Casalecchio (se sono in errore correggimi). Cosa significa impegnarsi coi vez della resistenza e come vedi il futuro dell'antifascismo in italia, contutta la merda che ci siamo dovuti beccare negli ultimi 20 anni (a parma, città famosa per le sue barricate, la giunta di centrodestra è riuscita a far posare una lapide per i caduti della RSI...).

Altri di voi impegnati su vari fronti politico/sociali?
Mah l'Anpi probabilmente a breve diventerà una succursale del PD e se sarà così certamente leverò le tende. I vecchi partigiani che conosco sono le uniche persone che mi danno la forza di non mollare adesso, ma ormai sono sempre meno. Comunque la merda in Italia non ce la siamo beccata solo negli ultimi vent'anni, penso sia una cosa che va avanti da 150 anni, tranne qualche lampo di ribellione come le barricate degli anni '20, la resistenza, il breve periodo della volante rossa, le lotte dei lavoratori per dei diritti che ormai non esistono più, Genova contro il governo Tambroni e i morti a Reggio Emilia nel '60, le lotte degli anni '70... Per il resto è sempre stata la stessa merda.

10 andrete a votare alle prossime elezioni?
-si, per Bobby Seale.



11Mai ricevuto offerte dagli Stati Uniti per dischi o tour? Siete ancora in contatto con i Bones Brigade o con quello che ne è rimasto di loro?
-La roba che facciamo noi piace di più oltreoceano che qua in Europa, siamo in contatto con un po' di etichette americane ma siamo stati sempre troppo pigri per concludere qualcosa. Con i Bones Brigade ci sentiamo ogni tanto, con Greg il batterista e Blake il chitarrista, che adesso mi sembra suoni nei Ramming Speed. Sento spesso Andrew il primo cantante dei Bones Brigade e poi dei Cut the Shit, adesso suona nei Failures, ma anche la le cose sembrano abbastanza ferme dal punto di vista musicale. Le date che abbiamo fatto con loro comunque sono state tra le più divertenti, abbiamo anche rischiato di essere arrestati, i gruppi che suonano con un certo spirito sono quelli che preferisco, al di là di ogni moda o genere musicale.

12progetti collaterali agli ED?
-Bido suona nei Marnero, e Vinz nei LYON ESTATES. Tutti e due suonano con me negli Autistic Front, ma con questo gruppo abbiamo un ritmo di una prova e un concerto all'anno, ed è per questo che ci suono.

13ma chi è ED?
Quando ci vediamo te lo facciamo vedere.

14vi piace il FastFest? Cosa è per voi suonare al fastfest? Siccome ogni tanto mi rompo il cazzo e penso di mollare il colpo e lasciar perdere, sarebbe una perdita o non se ne accorgerebbe nessuno?
Siate sinceri, non mi offendo!
-Pulce se molli te è la fine. Noi gliela diamo su, suonare al Fastfest è una specie di festa di compleanno per gli ED. Poi quando penso al primo fest nel 2004 alla Scintilla non posso avere che bei ricordi, i Comrades che ci sfottevano per via della nostra ardita giovinezza, la maglia con Lino Banfi dei Gonna Fall Hard, il macello che c'era quando suonavano i DIE!... rimane uno dei miei concerti preferiti di sempre.
Pius alla fine qualcosa di buono l'hai fatto no?



15Una domanda che non vi ho fatto ma che avreste voluto ricevere, e datevi anche una risposta.
-Nessuna, è troppo complicato rispondere, figuriamoci se dovessimo anche pensare a una domanda.



DISCOGRAFIA:

2001 - 'Pensa a quanto puo' fare schifo questa società per averci ridotto a fare musica come questa...' CD-R (self released)
2002 - 'Non placate il nostro odio' CD-R (self released)
2003 - 'Possibilità Deviate' CD-R (Nuclear Chaos Rec.)
2003 - '3way split: Hungry Acid - ED - Crashed Out' CD-R
2005 - 'Split Sumo/ED' 7'' (Smartz Rec.+ Nothing City Rec.)
2007 - 'Nailed to the board' 12" (Agipunk)
2007 - "In skateborED we noize!!! " - 7" picture disc (Sonic Belligeranza)
2009 - 'Senza Ragione' ep 7" (Don't Need Records)
2012 - 'future-Future Primitive' promo TAPE (self released)
2012 - 'Future Primitive' CD (FOAD Records)

Compilations:
vv/aa - "C'è chi di indifferenza muore" - 2CDr (Nuclear Chaos Records) 2003
vv/aa - "Il loro odio, la nostra lotta 1980 - 2005" - 12" LP (Compilation '80s Italian HC Tribute) 2005
vv/aa - "the Fast side of Italy" - CD (SYK - Miss Thrash Records) 2006
vv/aa - "NOTES - Italian SkateRock Connection!" CD (dj Lips) 2008
vv/aa - "Più veloce!" - 7" (DIY Conspiracy) 2009
vv/aa - ''Punk for free compilation #1'' CD 2012

mp3:
http://soundcloud.com/e-d-8
http://www.myspace.com/nailedtotheboard

mail:
nailedtotheboard@gmail.com

web:
http://nailedtotheboard.blogspot.com

shop:

1 commento:

  1. Bella intervista ma traspare troppa amarezza...

    RispondiElimina