martedì 3 dicembre 2013

BEASTIE BOYS paul's boutique samples - COMPLETE!

Cazzo è un sacco di tempo che non scrivo nulla sul blog.

Oggi stavo preparando dei simpatici Ravioli alle alghe ripieni di crema agli anacardi
e mi sono accorto così, che ormai da due mesi non sto scrivendo nulla di nulla qua sopra.
In mezzo ci sono state duemila cose, come sempre.
Non si riesce proprio a vivere un attimo tranquilli eh? Ma va, sarebbe una noia mortale. Meglio l'ansia rispetto al nulla. Vediamo fin dove mi porterà.

I gruppi in cui suonavo si sono sciolti o sono in pausa; non frequento più le persone che ho frequentato fino ad un paio di mesi fa buoni; le strade si dividono, con qualcuno si tratta di un naturale percorso di crescita e di allontanamento naturale, mentre con altri è uno strappo dovuto all'incompatibilità data dagli attriti di ogni giorno, o quasi ogni giorno.
Gli interessi cambiano, si cresce (oppure no), ma soprattutto si smette di parlare. Quando questo accade, c'è poco da fare.
Succede anche dopo il matrimonio (o convivenza, o accensione di un mutuo, vedete un po' voi quello che preferite).
Con altre persone invece il discorso cambia: si fanno degli errori, ci si rende conto di quanto fatto e si tenta di recuperare.
Avere l'onestà intellettuale di ammettere di avere sbagliato è segno di crescita e di maturità, serve a capire meglio sé stessi e le persone, spesso completamente diverse da noi, con cui quotidianamente ci relazioniamo.
Questa volta ho preso una porta in faccia: non solo ho ammesso di aver sbagliato, ho anche aperto completamente i rubinetti interiori svuotando ogni dubbio e riserva alla tale persona e soprattutto su di lei medesima persona per ripartire da zero; ma non è servito. Anzi, la cosa ha peggiorato incredibilmente la situazione tanto da arrivare a scene imbarazzanti quando ci si incontrava in luoghi pubblici con amici comuni.
Inizialmente ci sono rimasto male; dopo un po' di tempo, mi sono accorto che non mi mancava nessuna di quelle persone quindi ho pensato

                                                       
                                 Esticazzi?


Altra cosa interessante è stato vedere persone che per anni hanno suonato (e suonano tuttora) in centri sociali e squat saltarsene fuori con frasi del tipo "eh ma le occupazioni cazzo...pensa se ti venissero ad occupare casa tua" (non so perché ma mi viene in mente mussolini e le bonifiche). Il problema è che molte persone il cervello lo usano solo per alzarsi ad accendere il computer quando devono farsi una sega su youporn; per tutto il resto ci sono mamma e papà pronti a prendere in mano la situazione quando la shit hits the fan.
Magari il mio discorso sembrerà quello di uno che la sta facendo lunga su quanto tempo è stato nel punk e blah blah blah e che adesso non è più come na volta ed invece no, anche una volta era così, nel senso che ai concerti beccavi teste di cazzo incredibili con idee reazionarie degne di mio nonno e che poi nella vita vota(va)no i peggio partiti destroidi. Il problema è quando non ti accorgi, e di tempo ne è passato, che con certe persone ci hai vissuto spalla contro spalla per ben quattro abbondanti anni.
Oh, alla fine ci sono arrivato eh???


Beh comunque ero passato di qua per farvi un saluto, per tirare un po' di merda a John della Massoneria Ramonica perché ha paragonato il mio ex gruppo ad un gruppo di merda e perché nei suoi ultimi post mi sembra che abbia perso la spontaneità e che se la stia tirando un po' troppo.

GO VEGAN and ascoltate della buona musica

BEASTIE BOYS the samples download!!!

3 commenti:

  1. uèlà pulce erano tipo 690milamesi che non passavo per il tuo blog, quant'è vero però che è pieno di merda mascherata anche dove non ci dovrebbe stare, a questo punto è meglio una merda secca ma ben visibile che una merda che sembra fango ma che poi è merda.
    E con questa perla ti saluto.
    P.S. appena registro col mio nuovo gruppo (:O) devi essere il primo a recensire!

    Des (what)

    RispondiElimina
  2. sono estremamente d'accordo con tutto
    ale

    RispondiElimina